Autori

Il gruppo ARRM ed i partecipanti attivi ai forum Roboteck e Roboitalia, in pratica un solo, inscindibile, gruppo eterogeneo ma coeso di persone appassionate di robotica da tutta Italia.  Persone in un range di età decisamente ampio, a testimonianza di come hobby costruttivi come la robotica non possono far altro che migliorare le relazioni tra individui, il rispetto per i pareri altrui e diversi, uno strumento quindi per la coesione sociale tra gli individui.
Condizione fondamentale per il nostro hobby è la condivisione delle conoscenze e dell’esperienza come veicolo di crescita collettivo.