Guido Ottaviani

GuidoLR Sito web: guiott.com
e-mail: guido AT guiott.com

Guido ha costruito il primo motore elettrico in seconda media e la prima radio a galena in terza. Ha fatto dell’elettronica e delle radio comunicazioni il proprio hobby sin dai tempi delle valvole termoioniche. Seguendo il percorso classico da Short Wave Listener a CB è diventato radioamatore ai tempi della telegrafia. Ha trasformato l’hobby in professione lavorando diversi anni come progettista analogico e digitale per una società di comunicazioni Italiana.

Molti anni fa un grosso cambiamento ha fatto di lui un system integrator prima e un manager tecnico poi in una società che si occupa di tecnologia grafica per un famoso gruppo editoriale italiano.
Diversi anni fa ha rispolverato il saldatore e l’oscilloscopio per riusare il suo background e dedicarsi alla costruzione di robot autonomi. L’esperienza maturata gli ha consentito di pubblicare diversi articoli a tema robotico su riviste di settore nazionali e internazionali.
Attualmente è membro attivo in diversi gruppi di robotica italiani, nei quali condivide la sua esperienza con altri “drogati” di elettronica come lui per diffondere la conoscenza della robotica amatoriale.

Rispondi